Da Mailchimp Transactional Email a Mailtrap:
Guida per la migrazione

Questa guida fornisce i principali punti salienti su come migrare da Mailchimp Transactional Email a Mailtrap in modo lineare: principali differenze, confronti terminologici, configurazioni SMTP e API e altre specifiche tecniche necessarie per uno switch semplice.

Differenze chiave tra Mailchimp e Mailtrap

  1. A seconda del piano di prezzi, Mailtrap conserva le email nei Email Logs per un massimo di 60 giorni. Il contenuto delle email e i hard data sono archiviati e accessibili per un periodo che varia tra i 3 e i 15 giorni senza alcun costo aggiuntivo.
  2. Mailtrap offre Email Testing. Si tratta di un prodotto a parte per ispezionare i punteggi di spam HTML/CSS, ecc. ed eseguire il debug delle email in ambienti di staging, sviluppo e QA prima di inviarle ai destinatari.
  3. Mailtrap supporta e richiede la convalida automatica di DMARC (insieme a SPF e DKIM).
  4. Le API Mailtrap accettano e restituiscono solo JSON. Le richieste API non accettano parametri http POST. Mailtrap non restituisce risposte API nei formati XML e YAML.
  5. Mailtrap non supporta l’invio pianificato di email.
  6. Mailtrap non consente di generare automaticamente contenuti HTML da parti di email di testo e viceversa. Il tipo di contenuto deve essere specificato al momento dell’invio di un’email o della creazione di un modello.

Confronto terminologico

  • Users
  • Templates
  • Rejection Blacklist
  • Tags
  • Webhooks
  • Headers
  • X-MC-Metadata

General step-by-step migration flow

  1. Registrati a Mailtrap, aggiungi il tuo dominio di invio in Sending Domains e verificalo. Per ulteriori dettagli, consulta la nostra Getting Started Guide.

  2. Se utilizzi il servizio SMTP, modifica le impostazioni coerentemente.

  3. Se utilizzi l’API, controlla le nostre librerie e la documentazione dell’API.

  4. Assicurati di comprendere le differenze chiave tra Mailchimp Transactional Email e Mailtrap sopra menzionate.

    Serve aiuto?

    Contatta il nostro supporto e i nostri esperti in tecnologia ti aiuteranno.

  5. Nel caso in cui prevedi di inviare più di 200k email al mese, ti consigliamo di contattare l’assistenza Mailtrap. Saremo lieti di aiutarti: basta programmare una chiamata con un membro del nostro team e ci assicureremo che la migrazione venga eseguita correttamente.

    Suggerimento su Mailtrap

    Puoi utilizzare ActionMailer Balancer Ruby Gem per distribuire proporzionalmente il carico di invio email tra due diversi servizi di invio (ad es. 70% Mandrill e 30% Mailtrap) per mitigare i rischi di invio.

Come iniziare

Per iniziare a inviare email con Mailtrap, devi solo creare un account, quindi registrarti e verificare il tuo dominio. La configurazione e la verifica del dominio possono essere eseguite dalla home page dell’app o dalla scheda Sending Domains in Sending.

Verifica del dominio

  • Dopo aver creato un account e aggiunto il tuo dominio di invio, ci vorranno fino a due giorni lavorativi per superare il controllo di sicurezza.
  • Assicurati di non apportare componenti aggiuntivi, correzioni e altre modifiche durante il periodo di verifica del dominio poiché potrebbero essere considerati comportamenti sospetti.
  • Fino a quando il dominio non viene verificato, la velocità di invio è limitata a 50 email all’ora per evitare di abusare del sistema con attività di spam. Scopri di più nel nostro articolo sui Sending Limits.
  • I limiti di invio potrebbero essere revocati contattando il team di supporto di Mailtrap. In questo caso, dovrai rispondere a una serie di domande per dimostrare l’affidabilità e l’autorità del tuo dominio di invio.

Invio con Mailtrap SMTP

SMTP Endpoints

Mailchimp Transactional Email

live.smtp.mailtrap.io
bulk.smtp.mailtrap.io
smtp.mandrillapp.com

SMTP Ports

PortFunctionMailtrap supportMailchimp support
587Consigliato per la connessione SMTP TLS crittografata
25Può essere problematico a causa del blocco da parte di alcuni provider di caselle di posta per evitare abusi
2525Per TLS/non crittografato
465Per la connessione SMTP SSL

Configurazione SMTP

Dopo esserti registrato e aver verificato il tuo dominio di invio, vai alla scheda API e SMTP in Sending Domains. Seleziona SMTP in Integrations.

Copia e incolla le credenziali SMTP fornite nella tua app.

Nota: l’attivazione di TLS è obbligatoria come indicato nelle credenziali.

Invio con Mailtrap API

Mailtrap API tokens

Quando crei un dominio, un token viene creato automaticamente e denominato in base alla seguente formula: [nome dominio] + [token] + [ID token]. Aggiungi o rimuovi le autorizzazioni token facendo clic sulle caselle corrispondenti nel menu Token.

Scopri di più su come gestire i token API nella nostra guida.

API Mapping

API typeMailtrapMailchimp Transactional Email
Email sendingSend emailMessages
User managementUser managementUsers
Email TestingEmail Testing API

Librerie API

Al momento ci sono cinque librerie disponibili su Mailtrap.

Linguaggio di programmazioneMailtrapMailchimp Transactional Email
NodeJSNodeJS SDKNodeJS
RubyRuby SDKRuby
PHPPHP SDKPHP
PythonPython SDKPython
ElixirElixir SDKNon è supportata

Autenticazione API

Mailtrap utilizza l’autenticazione Bearer. Quindi, devi passare il token API nell’intestazione Authorization della tua email.

Autorizzazioni/Gestione utenti

Se hai effettuato l’iscrizione al piano tariffario Business o a un piano superiore, puoi aggiungere utenti al tuo account e gestire le loro autorizzazioni. Per aggiungere utenti e assegnare e modificare le loro autorizzazioni, fai clic sulla scheda User Management e sui tre punti a destra.

Tieni presente che un utente ha bisogno delle autorizzazioni di Amministratore per ottenere l’autenticazione e inviare email tramite API.

Scopri di più sulla gestione delle autorizzazioni degli utenti.

ActionMailer Balancer per una migrazione fluida

Per le applicazioni Ruby on Rails, Mailtrap offre ActionMailer Balancer per rendere la migrazione lineare. L’estensione ActionMailer consente di distribuire proporzionalmente il carico di invio dell’email tra due diversi servizi di invio e mitigare i rischi di invio.

Dopo aver installato il Balancer nell’applicazione e aver eseguito alcune configurazioni minori, estenderà il metodo di invio di ActionMailer.

Per informazioni più dettagliate sul boilerplate e sull’utilizzo in fase di sviluppo, leggi la pagina Github Mailtrap ActionMailer Balancer.